KEBAB

KEBAB

di Gianina Carbunariu
regia Riccardo Bellandi

Tre ragazzi, un paese allo sfascio, la voglia di realizzare comunque i propri sogni. Una storia semplice e terriobile, per chi crede ancora ai sogni ma non è disposto a usare qualsiasi mezzo per raggiungerli.
La nuova produzione di ariaTeatro sul pluripremiatro testo di gianina Carbunariu è una storia semplice e terribile.
Originariamente intitolata “mady-baby.edu”, tradotta come “Kebab” in sette lingue e già rappresentata in grandi teatri europei come lo Shaubuhne di Berlino, il Kammerspiele di Monaco, il Théatre-Studio d’Alfroville di Parigi, il Royal Courth di Londra, arriva in Italia per la regia di Riccardo Bellandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *