78-VAI PIANO MA VINCI PER 3 ANNI SU SKY!

78-VAI PIANO MA VINCI PER 3 ANNI SU SKY!

Da domenica 27 maggio alle ore 21 il film “78-vai piano ma vinci” andrà in onda su Sky History (canale 407) inserendosi all’interno della programmazione di storie raccontate a maggio dai canali del gruppo A+E Networks Italia (Crime+Investigation, Blaze e History). Il film tutto piemontese  è stato presentato in anteprima assoluta a novembre 2017 alla 35ª  edizione del Torino Film Festival (TFF) ed è stato tra i 5 finalisti candidati ai Premi David di Donatello 2018.  La docufiction   racconta la storia del sequestro a scopo di estorsione da parte della ‘ndrangheta di Pierfelice  (interpretato da Daniele Ronco)  nel 1978, che dopo aver studiato  e attuato freddamente la sua fuga è riuscito a far arrestare i malavitosi .

Le prossime date del monologo “MI ABBATTO E SONO FELICE”

Le prossime date del monologo “MI ABBATTO E SONO FELICE”

Hai mai visto un attore pedalare in sella a una vecchia Bianchi producendo l’energia necessaria ad illuminare una scena teatrale?

Alloro non puoi perderti le prossime date del monologo eco-sostenibile di e con Daniele Ronco “Mi abbatto e sono felice”.

25 Maggio 2018 a  Pinerolo

26 Maggio 2018 a  Stresa

1 Luglio 2018 a Chieri

1-15 Agosto 2018 Sicilia

23 Agosto 2018 a  Ceriale

30 Agosto 2018 a Comano Terme

1 Settembre 2018 a Bardonecchia

27 Settembre 2018 a Cesenatico

6 Ottobre 2018 a Mezzano di Primiero

 

“MI ABBATTO E SONO FELICE” premiato come MIGLIORE SPETTACOLO GREEN&SMART

“MI ABBATTO E SONO FELICE” premiato come MIGLIORE SPETTACOLO GREEN&SMART

Il 24 marzo 2018 il monologo eco-sostenibile di e con Daniele Ronco riceve il premio “Anello verde come migliore spettacolo green&smart nazionale” al Festival Anello Verde di Finalborgo .

Mi abbatto e sono felice è un monologo a impatto ambientale “0”, autoironico, dissacrante, che vuole far riflettere su come si possa essere felici abbattendo l’impatto che ognuno di noi ha nei confronti del Pianeta. Lo spettacolo non utilizza energia elettrica in maniera tradizionale. Si autoalimenta, grazie allo sforzo fisico prodotto dall’attore in scena.Ispirato alla ‘Decrescita felice’ di Maurizio Pallante.

Vincitore dei premi: MaldiPalco 2015, CassinoOFF 2016, Premio voce della società giovanile, Anello Verde come migliore spettacolo green&smart nazionale.